Home   |  Corsi di Musica   |   Corsi di Danza   Corsi propedeutici   |   Concerti e attività   |   Links    |  Bacheca  Associazione

Accademia di Musica "F. Gaffurio"
Stagione concertistica 2002-2003

Domenica 26 maggio 2003
Tempio dell'Incoronata
Lodi, Ore 21

Il Combattimento di Tancredi e Clorinda
con altri Madrigali & Arie
del Signor Claudio Monteverde
e altri Eccellentissimi Musici.

Laboratorio di Ricerca sulla Musica vocale del XVII secolo
Direttore: Roberto Gini
Regia di Deda Cristina Colonna

Combattimento di Tancredi et Clorinda rappresentativo con quatro Viole.
Parole del Signor Torquato Tasso.
Musica del Signor CLAUDIO MONTEVERDE.

(Madrigali Guerrieri e Amorosi, Libro Ottavo; Venezia 1638)

Interlocutori: TESTO          Jo Nagao (Tenore)
               
                    TANCREDI   Mats Santesson (Tenore)
                                   CLORINDA,    Tomoko Nakahara (Soprano)

Claudio Monteverdi:
-
Non è di gentil core, madrigale a due soprani 
- Romanesca a due soprani
- Io son pur vezzosetta
- O come sei gentile

(Concerto, VII libro di madrigali; Venezia 1619)

Girolamo Frescobaldi
Così mi disprezzate

Giulio Caccini
Torna, deh torna, aria di Romanesca a voce sola (Le Nuove Musiche; Firenze 1601)

Claudio Monteverdi:
In un fiorito prato, scena della Messaggera; cantata nell’ORFEO (Mantova l’anno 1607)

Sigismondo D'India
Mentre che’l cor, madrigale a voce sola 
Amico, hai vinto, a voce sola 

Benedetto Ferrari
Che si pensa costei, a voce sola 

Claudio Monteverdi:
Disprezzata Regina, scena di Ottavia; cantata nella CORONATIONE DI POPPEA, (Venetia 1643).

 

CANTORI

Yetzabel Arias                 soprano
Tomoko Nakahara          soprano
Azusa Saito                      soprano
Antonella Gallino           soprano
Jo Nagao                           tenore
Mats Santesson               tenore

MUSICI  

Yayoi Masuda               violino
Mi Okasi                         violino
Yayoi Masuda               viola
Marco Angilella            violoncello
Alberto Lo Gatto           violone
Samir Suez                     arciliuto, tiorba
Christa Patton               arpa doppia
Tomoko  Mazuoka       clavicembalo
Yoshiyuki Oishi            clavicembalo
Samuel Johansson        clavicembalo
Yu Yashima                   clavicembalo

DANZATORI

Yetzabel Arias, Antonella Gallino, Tomoko Mazuoka, Tomoko Nakahara, Azusa Saito;
Marco Angilella, Jo Nagao, Samir Suez,

Il Laboratorio.
Il Laboratorio Permanente di Ricerca sulla Musica Italiana del XVII secolo è stato creato nel 1989 da Roberto Gini, nella Sezione di Musica Antica della ex Civica Scuola di musica di Milano, ed è diventato, anno dopo anno, un polo di studio e di approfondimento specifico unico al mondo nel suo genere. Lo scopo principale del lavoro che Roberto Gini e i docenti svolgono annualmente nell’àmbito del Laboratorio è la ricerca di un’espressione artistica che possa rimettere la Musica del Cinque-seicento nella stretta relazione con quelle che Alessandro Guarini definiva le “Arti sorelle”. Il Laboratorio è così diventato un luogo di studio e perfezionamento specifico unico in Europa: in esso confluiscono cantanti e strumentisti da tutto il mondo. Dopo che Roberto Gini, nell’ottobre 2001, ha abbandonato la ex Civica Scuola di musica di Milano ampliando la sua attività didattica verso più discipline non tradizionali, il Laboratorio opera presso l’Accademia Musicale "Franchino Gaffurio" di Lodi.
Dal 2002 l'attività del Laboratorio si avvale di docenti di chiara fama esperti del repertorio rinascimentale e barocco: Cristiano Gianese per la parte letteraria e l'espressione poetica; Giovanni Togni per la prassi esecutiva del Basso Continuo; Deda Cristina Colonna per la pratica scenica e la danza storica.

Clicca qui per ogni apinformazione e approfondimento sul "Laboratorio"

Roberto Gini
Ha studiato violoncello al Conservatorio G.Verdi di Milano con A. Ranzato e si è specializzato nella tecnica degli strumenti antichi studiando viola da gamba a Basilea con Jordi Savall (diplomandosi nel 1980) e frequentando i corsi di musica da camera tenuti a Salisburgo da Nikolaus Harnoncourt. Dopo aver svolto un'importante attività, sia come solista che come componente di vari gruppi, tra i quali "Hesperion XX", ha fondato nel 1985 l'ensemble "Concerto". Come strumentista continua a svolgere la sua attività suonando come solista, in duo con Laura Alvini, in duo di viole da gamba con Wieland Kuijken e collabora con alcuni ensembles ed è regolarmente invitato come direttore in diverse orchestre. Ha al suo attivo decine di incisioni discografiche
Dal 1979 al 2000 Roberto Gini è stato titolare della cattedra di viola da gamba e violoncello barocco presso la Civica Scuola di Musica di Milano.
Dal 1983 è inoltre titolare della cattedra di viola da gamba presso il Conservatoire Supèrieur de Musique de Genève. Insegna attualmente presso il Conservatorio di musica "A. Boito" di Parma
Dal 2001 è docente presso l'Accademia "F.Gaffurio" di Lodi, del corso di viola da gamba, violoncello barocco e del Laboratorio di ricerca sulla musica italiana del XVII secolo.

Cartellone stagione concertistica 2002-2003

  Home   |  Corsi di Musica   |   Corsi di Danza   Corsi propedeutici   |   Concerti e attività   |   Links    |  Bacheca  Associazione